CIMO: NEL NUOVO CCNL MENO TUTELE AI MEDICI

I16l Patto per la Professione Medica indica violazioni dei diritti e necessarie correzioni nel contratto: come l’esclusione dei portatori di handicap da azioni di recupero lavorativo riconosciute ad altri. Sulle nuove disposizioni sull’orario di lavoro il Patto annuncia il ricorso all’Unione Europea

CIMO: NEL NUOVO CCNL MENO TUTELE AI MEDICI

I16l Patto per la Professione Medica indica violazioni dei diritti e necessarie correzioni nel contratto: come l’esclusione dei portatori di handicap da azioni di recupero lavorativo riconosciute ad altri. Sulle nuove disposizioni sull’orario di lavoro il Patto annuncia il ricorso all’Unione Europea

PENSIONI: CORTE DEI CONTI RICONOSCE CRITICITA’ COSTITUZIONALI AVANZATE NEL RICORSO CIDA

Prima, significativa vittoria nell’azione giudiziaria intrapresa a difesa dei diritti dei nostri rappresentati in materia previdenziale: la Corte dei Conti, Sez. giurisdizionale per il Friuli Venezia Giulia, ha sollevato la questione di legittimità costituzionale dei provvedimenti legislativi che hanno determinato l’ennesimo blocco della perequazione e il prelievo straordinario sulle pensioni di importo medio-alto. In particolare,…

MANOVRA: CALIBRARE INTERVENTI FISCALI SENZA IDEOLOGIE

“Le linee programmatiche della prossima manovra di bilancio presentano aspetti positivi e altri potenzialmente critici, soprattutto in campo tributario, con un’eccessiva e disordinata spinta a ridurre le agevolazioni fiscali in base a livelli reddituali individuati unilateralmente ed arbitrariamente”. Lo ha detto Mario Mantovani, presidente di CIDA, commentando le proposte contenute nel Documento programmatico di bilancio…

PENSIONI: CORTE DEI CONTI RICONOSCE CRITICITA’ COSTITUZIONALI AVANZATE NEL RICORSO CIDA

Prima, significativa vittoria nell’azione giudiziaria intrapresa a difesa dei diritti dei nostri rappresentati in materia previdenziale: la Corte dei Conti, Sez. giurisdizionale per il Friuli Venezia Giulia, ha sollevato la questione di legittimità costituzionale dei provvedimenti legislativi che hanno determinato l’ennesimo blocco della perequazione e il prelievo straordinario sulle pensioni di importo medio-alto. In particolare,…

MANOVRA: CALIBRARE INTERVENTI FISCALI SENZA IDEOLOGIE

“Le linee programmatiche della prossima manovra di bilancio presentano aspetti positivi e altri potenzialmente critici, soprattutto in campo tributario, con un’eccessiva e disordinata spinta a ridurre le agevolazioni fiscali in base a livelli reddituali individuati unilateralmente ed arbitrariamente”. Lo ha detto Mario Mantovani, presidente di CIDA, commentando le proposte contenute nel Documento programmatico di bilancio…

PROGETTO STALTELAV – STUDIO ALTERNANZA LAVORO A FIRENZE

Si è concluso il 15 ottobre il percorso formativo della classe 4B del Liceo Scientifico A. Gramsci di Firenze, finalizzato all’implementazione di alcune competenze trasversali. La classe è stata coinvolta i tre incontri, una visita aziendale e una testimonianza. I tre incontri hanno riguardato alcune delle soft skills più ricercate nel mondo del lavoro: Creatività…

LE PROPOSTE DI CIDA UMBRIA AI CANDIDATI REGIONALI

In occasione delle elezioni regionali, che si terranno in Umbria il prossimo 27 ottobre, CIDA Umbria ha deciso di avanzare delle proposte ai vari candidati. Il consiglio Regionale ha quindi elaborato un “manifesto” di 7 punti corrispondenti alle istanze/domande sollecitate dalle Associazioni presenti sul territorio ed organizzato una conferenza stampa per presentare ai media regionali…

FEDERMANAGER: LA RELAZIONE DEL PRESIDENTE AL 2° RAPPORTO 4MANAGER

Si è tenuta IL 16 ottobre a Roma la presentazione dello studio “Capitale Manageriale e Strumenti per lo Sviluppo”, condotto dall’Osservatorio Mercato del Lavoro e Competenze Manageriali di 4.Manager. All’evento hanno preso parte, tra gli altri, il Presidente di 4.Manager e Federmanager Stefano Cuzzilla, il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia e il Sottosegretario di Stato…