';

I manager per l’Europa

I manager per l’Europa

Sessant’anni di governo democratico europeo hanno portato prosperità, pace e gettato le basi su cui crescere insieme. Il prossimo 26 maggio dovremo rinnovare la nostra governance europea, tenendo ben presente un modello sociale incontestabilmente riuscito e unico nel suo genere.

I cambiamenti in atto offrono opportunità enormi per l’Europa. La sfida sta nello strutturare queste complessità per permettere a persone, organizzazioni e società di sviluppare appieno il loro potenziale. Se le analisi e le proposte sono certamente complesse, la natura del nostro appello è molto semplice.

Proponiamo una visione inclusiva e sostenibile per un futuro più desiderabile, guidata da leader responsabili: nelle aziende, nella politica e nella società civile.

Leadership significa concepire, pianificare e realizzare delle misure capaci di garantire il buon funzionamento delle organizzazioni, influire positivamente sulla società e tutelare l’ambiente. In tal senso, promuoviamo una leadership in grado di costruire un futuro ricco di opportunità, usando le capacità e le risorse di cui disponiamo oggi: i problemi che l’Europa deve affrontare non sono il risultato di una catastrofe naturale, bensì dell’azione dell’uomo. Per questo motivo, è possibile risolverli facendo uso di visione e strategie.

In vista delle prossime elezioni europee, CIDA mette a disposizione di tutti alcuni documenti che riteniamo possano essere utili al dibattito:

Messaggio del Presidente CIDA

Valori dei manager Europei

Richieste della CEC European Managers al nuovo Parlamento Europeo

Videomessaggi dei manager:

Elisabetta Giustini – Dirigente scolastico

Stefano Di Leo – Dirigente presso l’Inps

Paolo Bianchini – BlackBerry Channel Director Southern & Eastern Europe

Guarda i tre video insieme

 

Purchase theme Send us a message