';

Raccolta fondi per zone terremotate

Raccolta fondi per zone terremotate

CIDA e le sue Federazioni hanno indetto una raccolta fondi a sostegno delle popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma.

L’IBAN su cui far confluire i fondi è IT46 F033 5901 6001 0000 0146 071 l’intestazione è CIDA

Al fine di consentire alle persone fisiche di detrarre dall’imposta sui redditi le erogazioni in denaro occorre che le operazioni siano opportunamente documentate.

Le erogazioni liberali in denaro a favore delle popolazioni colpite da calamità pubblica o da altri eventi straordinari, effettuati tramite versamenti a favore, tra l’altro, delle associazioni sindacali di categoria danno diritto ad una detrazione IRPEF del 19% (art. 138, comma 14, della Legge 23/12/2000 n. 388 e art. 15, comma 1, lett. i/bis del T.U.I.R.). Il limite annuo delle liberalità che danno luogo alla detrazione è pari ad a € 2.065,00. L’erogazione deve essere effettuata tramite versamento bancario o postale, nonché tramite bancomat, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari. Per le erogazioni liberali effettuate tramite carta di credito, è sufficiente la tenuta e l’esibizione, in caso di richiesta dell’amministrazione finanziaria, dell’estratto conto della società che gestisce la carta di credito.

Si sottolinea l’importanza di questa raccolta fondi perché può confermare, ancora una volta, lo spirito solidaristico che connota la dirigenza italiana.

E’ importante che tale raccolta raggiunga cifre significative per consentire CIDA di individuare e finanziare un progetto quanto più possibile rilevante a vantaggio di uno dei territori così fortemente colpiti dal sisma.

Purchase theme Send us a message