';

No a dirigenti privi di incarico se non per valutazione negativa

No a dirigenti privi di incarico se non per valutazione negativa

L’ennesima riforma della Pubblica amministrazione rischia di non rispondere alle esigenze di rinnovamento delle Pubbliche Amministrazioni perché non tiene in considerazione le criticità antiche dell’organizzazione del lavoro pubblico. Anzi, al di là delle enunciazioni di principio: crea forme di precarizzazione allarmanti per i dirigenti di carriera e favorisce il rapporto collusivo fra politica e amministrazione. Di fronte al pericolo concreto di lasciare insolute le questioni, le quattro Confederazioni autonome, CIDA, CONFEDIR, CONFSAL E COSMED e le OO.SS. a loro aderenti, hanno convocato unitariamente una conferenza stampa per riaffermare i principi di legalità, imparzialità, merito e trasparenza nell’attribuzione degli incarichi dirigenziali.

QUI il comunicato stampa

Interviste a margine della conferenza

Purchase theme Send us a message

Abbiamo aggiornato la Privacy Policy

Vuoi sapere come vengono trattati i dati degli utenti che visitano il nostro sito web e come agiscono i cookie che vengono installati dal sito stesso?
PIÙ INFORMAZIONI
I MANAGER E LA DOMANDA DI RAPPRESENTANZA
17 maggio 2018 - Hotel Ambasciatori Palace, Roma
INFO EVENTO