“Incontro i manager perché sono convinto che la politica commetterebbe un errore se non si avvalesse delle competenze di chi gestisce aziende grandi e piccole e sa far funzionare la

Continue

Incontro oggi CIDA-MISE su ‘Sviluppo Capitale’, il progetto voluto dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Comune ed aperto al contributo dei soggetti sociali, per rilanciare lo sviluppo economico e

Continue

Ministero dell’Istruzione e CIDA hanno siglato un protocollo d’intesa nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro. L’obiettivo è quello di promuovere la collaborazione, il raccordo e il confronto tra il sistema educativo di istruzione

Continue

“Dall’assedio si esce non costruendo nuovi e più alti muri, ma abbattendo quelli esistenti, eretti con lo spirito del sospetto e della mancanza di fiducia”: così Giorgio Ambrogioni, Presidente CIDA commenta l’intervento

Continue

“E’ una sentenza che ci lascia l’amaro in bocca e le cui motivazioni andranno lette con attenzione per capire se ci sono gli auspicati richiami all’Esecutivo affinché si ponga finalmente

Continue

“Domani la Corte Costituzionale deciderà sulla rivalutazione delle pensioni – dopo il blocco del 2012-2013 e la parziale restituzione del 2015 – e siamo fiduciosi che verranno riconosciuti i diritti

Continue

“Gli studenti hanno ragione a protestare per come si sta attuando l’alternanza scuola-lavoro: politica e società civile devono ascoltare e comprendere i motivi del malessere e migliorare l’offerta formativa.  La

Continue

Occupazione, scuola, formazione, economia, sviluppo, sanità, Pubblica Amministrazione: questi e molti altri gli argomenti che verranno affrontati a Palermo, nella prestigiosa sede della Camera di Commercio – Sala Terrasi – il 13 ottobre

Continue

“Anche di fronte a ‘sentieri stretti’ e ‘risorse scarse’ è essenziale che la legge di bilancio finanzi la stabilizzazione dei ricercatori, come proposto dal Ministero della Salute, e riconsideri la

Continue

“Nessuno mette in dubbio le capacità del ministro dell’Economia nel percorrere un ‘sentiero stretto’ fra contenimento del disavanzo e stimolo alla crescita, ma se i tagli alla spesa pubblica si

Continue