SANITA’: LETTERA CIDA-CIMO ALLA PRESIDENTE TESEI, ‘DISAPPUNTO’ PER ESCLUSIONE TAVOLI SINDACALI DELLA REGIONE UMBRIA

“Ancora una volta” nei tavoli sindacali convocati dalla Regione Umbria sulle tematiche sanitarie, “sono state escluse le rappresentanze sindacali della dirigenza”. A esprimere “disappunto” per questa mancata convocazione, sono i presidenti di CIDA  Mario Mantovani e dell’associata federazione CIMO-Fesmed, Guido Quici. In una lettera inviata alla presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, oltre a citare…

RECOVERY FUND: NEL NUOVO TESTO MANCA UNA ‘GOVERNANCE MANAGERIALE’

Il ‘nuovo’ Recovery Plan, a giudicare dalle anticipazioni giornalistiche, appare più strutturato e coerente rispetto alle precedenti versioni: maggiori risorse, più investimenti e meno interventi redistributivi, migliore selezione dei settori dove intervenire. Tuttavia, resta irrisolta la scelta della governance del Piano nazionale di ripresa e resilienza, mancando la casella su chi avrà le responsabilità (e…

Mantovani (Cida): “Manager in task force Recovery? Noi non interpellati”

Roma, 9 dic. (Labitalia) – “I manager nella task force per il Recovery Plan? Noi non siamo stati interpellati”. Lo sottolinea ad Adnkronos/Labitalia il presidente della Cida (Confederazione di rappresentanza dei manager pubblici e privati), Mario Mantovani, da poco eletto anche alla guida di Manageritalia, organizzazione di rappresentanza dei manager del terziario. Il Pnrr, spiega…

RECOVERY: LETTERA A CONTE “SIAMO NOI LA VOCE DEI MANAGER, CI ASCOLTI”

CIDA e le sue Federazioni si propongono come interlocutori e parti attive nella gestione e nell’attuazione del programma NextGenerationEU, sia per valorizzare la cultura manageriale di cui sono portatori, sia per evitare il rischio, concreto, di una governance complicata e poco chiara. E’ quanto scrive Mario Mantovani, presidente di CIDA, in una lettera-appello inviata al…