Mantovani (Cida): “Manager in task force Recovery? Noi non interpellati”

Roma, 9 dic. (Labitalia) – “I manager nella task force per il Recovery Plan? Noi non siamo stati interpellati”. Lo sottolinea ad Adnkronos/Labitalia il presidente della Cida (Confederazione di rappresentanza dei manager pubblici e privati), Mario Mantovani, da poco eletto anche alla guida di Manageritalia, organizzazione di rappresentanza dei manager del terziario. Il Pnrr, spiega…

MANOVRA: C’E’ POCA CRESCITA; LO SVILUPPO HA BISOGNO DI MAGGIORI INVESTIMENTI

Un modello di sviluppo orientato alla crescita, portatore di una ‘nuova’ politica economica: meno trasferimenti assistenziali, più investimenti nel capitale umano e nelle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Senza una vera e strutturale crescita dell’economia, i redditi resteranno fermi o scenderanno e ogni anno si ripresenterà il problema di una spesa pubblica difficilmente sostenibile…

CIDA TOSCANA: I MANAGER INCONTRANO IL PRESIDENTE GIANI

Innovazione, sburocratizzazione, sanità, lavoro smart e formazione: queste le tematiche affrontante nel corso dell’incontro di CIDA Toscana con il Presidente della Regione Eugenio Giani. Walter Bucelli, Segretario di CIDA Toscana, ha ribadito “la disponibilità e la volontà della nostra categoria a collaborare con le Istituzioni regionali, fornendo un contributo fattivo e concreto attraverso le alte…

SANITA’: CIDA CALABRIA, COME INDIVIDUARE IL MANAGER GIUSTO PER LA NOSTRA REGIONE

CIDA, in rappresentanza della classe manageriale calabrese, è il vero interlocutore del decisore politico nel definire il percorso, le caratteristiche e, infine, l’identikit di chi deve gestire la sanità nella nostra Regione, grazie al contributo che siamo in grado di offrire in termini di competenza, di esperienza e all’applicazione costante del metodo della meritocrazia che…

LAVORO: ANCHE I DIRIGENTI IN RIFORMA AMMORTIZZATORI SOCIALI

Superare il sistema degli ammortizzatori in deroga, agevolare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, investire in formazione, accentuare ruolo e compiti del Fondo per le nuove competenze, spostare il baricentro dalle politiche passive a quelle attive per il lavoro, estendere le misure di sostegno occupazionali ‘anti-crisi’ ai manager: sono le considerazioni che CIDA, la…