I COMUNICATORI SCENDONO IN CAMPO CONTRO L’ALLARGAMENTO DELLA BASE CONTRIBUTIVA DELL’INPGI

Le categorie professionali dei comunicatori, aderenti a numerose associazioni di categoria, contestano l’unificazione del proprio regime pensionistico nell’Inpgi e chiedono di essere ascoltati dalle istituzioni per evitare contraccolpi negativi alle proprie pensioni ed al bilancio dell’Inps. I risultati dell’ultimo bilancio della gestione previdenziale dell’Istituto di Previdenza dei Giornalisti “Giovanni Amendola”, si legge in una nota…

I COMUNICATORI SCENDONO IN CAMPO CONTRO L’ALLARGAMENTO DELLA BASE CONTRIBUTIVA DELL’INPGI

Le categorie professionali dei comunicatori, aderenti a numerose associazioni di categoria, contestano l’unificazione del proprio regime pensionistico nell’Inpgi e chiedono di essere ascoltati dalle istituzioni per evitare contraccolpi negativi alle proprie pensioni ed al bilancio dell’Inps. I risultati dell’ultimo bilancio della gestione previdenziale dell’Istituto di Previdenza dei Giornalisti “Giovanni Amendola”, si legge in una nota…

OXFORD ECONOMICS CONFERENCE

La frenata del commercio globale, causata dalla guerra tariffaria USA-Cina e dal rallentamento dell’industria tedesca, sta avendo i previsti indesiderati effetti sulla crescita economica. Anche negli USA che vengono da un decennio di crescita consecutiva la dinamica del Pil inizia a rallentare. Nei paesi “avanzati” si sommano fattori strutturali quali demografia e transizione tecnologica. Le…

OXFORD ECONOMICS CONFERENCE

La frenata del commercio globale, causata dalla guerra tariffaria USA-Cina e dal rallentamento dell’industria tedesca, sta avendo i previsti indesiderati effetti sulla crescita economica. Anche negli USA che vengono da un decennio di crescita consecutiva la dinamica del Pil inizia a rallentare. Nei paesi “avanzati” si sommano fattori strutturali quali demografia e transizione tecnologica. Le…

PENSIONI: CORTE DEI CONTI RICONOSCE CRITICITA’ COSTITUZIONALI AVANZATE NEL RICORSO CIDA

Prima, significativa vittoria nell’azione giudiziaria intrapresa a difesa dei diritti dei nostri rappresentati in materia previdenziale: la Corte dei Conti, Sez. giurisdizionale per il Friuli Venezia Giulia, ha sollevato la questione di legittimità costituzionale dei provvedimenti legislativi che hanno determinato l’ennesimo blocco della perequazione e il prelievo straordinario sulle pensioni di importo medio-alto. In particolare,…

MANOVRA: CALIBRARE INTERVENTI FISCALI SENZA IDEOLOGIE

“Le linee programmatiche della prossima manovra di bilancio presentano aspetti positivi e altri potenzialmente critici, soprattutto in campo tributario, con un’eccessiva e disordinata spinta a ridurre le agevolazioni fiscali in base a livelli reddituali individuati unilateralmente ed arbitrariamente”. Lo ha detto Mario Mantovani, presidente di CIDA, commentando le proposte contenute nel Documento programmatico di bilancio…

PENSIONI: CORTE DEI CONTI RICONOSCE CRITICITA’ COSTITUZIONALI AVANZATE NEL RICORSO CIDA

Prima, significativa vittoria nell’azione giudiziaria intrapresa a difesa dei diritti dei nostri rappresentati in materia previdenziale: la Corte dei Conti, Sez. giurisdizionale per il Friuli Venezia Giulia, ha sollevato la questione di legittimità costituzionale dei provvedimenti legislativi che hanno determinato l’ennesimo blocco della perequazione e il prelievo straordinario sulle pensioni di importo medio-alto. In particolare,…