IN QUESTA SEZIONE È POSSIBILE VISUALIZZARE I COMUNICATI STAMPA, I DOCUMENTI E LE PRESE DI POSIZIONE DI CIDA

null

Pensioni: nuovo emendamento aumenta il prelievo ma riduce il gettito Irpef

“Il laboratorio-pensioni dell’attuale maggioranza ha sfornato una nuova formula sul contributo di solidarietà, lasciandone inalterato lo spirito punitivo e discriminatorio ai danni di una sola categoria e commettendo un ulteriore errore nelle stime dell’incasso previsto, perché il prelievo causerà perdita di gettito fiscale”. E’ quanto dichiara Giorgio Ambrogioni, Presidente CIDA, commentando l’ultimissima versione dell’emendamento che…

Continua

Pensioni: Assemblea a Milano e mozione al Governo

“Oggi è l’inizio della protesta contro l’incompetenza che sta al Governo, che si manifesta con uno ‘scippo’ sulle pensioni di importo medio-alto, attraverso un emendamento alla legge di bilancio”: lo ha detto Giorgio Ambrogioni, Presidente CIDA, aprendo a Milano i lavori dell’Assemblea “Non c’è equità senza merito” che ha visto unite, per la prima volta,…

Continua

Pensioni: Assemblea a Milano e mozione al Governo

“Oggi è l’inizio della protesta contro l’incompetenza che sta al Governo, che si manifesta con uno ‘scippo’ sulle pensioni di importo medio-alto, attraverso un emendamento alla legge di bilancio”: lo ha detto Giorgio Ambrogioni, Presidente CIDA, aprendo a Milano i lavori dell’Assemblea “Non c’è equità senza merito” che ha visto unite, per la prima volta,…

Continua

Le pensioni medio-alte come simbolo negativo più degli evasori fiscali

“Apprendiamo che le pensioni medio-alte sono diventate un simbolo, un criterio di discriminazione sociale che va perseguito e, se possibile, rimosso: categoria più temibile, evidentemente, degli evasori fiscali che sottraggono alle casse dello Stato 130mila miliardi, per un mancato gettito di 30 miliardi l’anno”. Così Giorgio Ambrogioni, Presidente CIDA commenta le parole del vicepremier, Matteo…

Continua

Le pensioni medio-alte come simbolo negativo più degli evasori fiscali

“Apprendiamo che le pensioni medio-alte sono diventate un simbolo, un criterio di discriminazione sociale che va perseguito e, se possibile, rimosso: categoria più temibile, evidentemente, degli evasori fiscali che sottraggono alle casse dello Stato 130mila miliardi, per un mancato gettito di 30 miliardi l’anno”. Così Giorgio Ambrogioni, Presidente CIDA commenta le parole del vicepremier, Matteo…

Continua

CIDA aderisce alla Prima Giornata del Lavoro Agile

CIDA ha aderito alla Prima Giornata di Lavoro Agile di Roma, organizzata dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio per gli interventi in materia di parità e pari opportunità, in programma il 13 dicembre 2018, nell’ambito del Progetto Lavoro Agile per il futuro della PA, finanziato dal PON Governance…

Continua

CIDA aderisce alla Prima Giornata del Lavoro Agile

CIDA ha aderito alla Prima Giornata di Lavoro Agile di Roma, organizzata dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio per gli interventi in materia di parità e pari opportunità, in programma il 13 dicembre 2018, nell’ambito del Progetto Lavoro Agile per il futuro della PA, finanziato dal PON Governance…

Continua

Pensioni: da Di Maio un invito ad espatriare

“Ci auguriamo che quella di Di Maio sia un’altra ‘fake news’, altrimenti la notizia letta sulle agenzie, di un 40% di prelievo sulle pensioni di importo medio-alto, rappresenterebbe un vero e proprio ‘furto’ ai danni di intere categorie professionali ed equivarrebbe ad un invito ad espatriare”. Così Giorgio Ambrogioni, Presidente CIDA commenta le parole del…

Continua

Pensioni: da Di Maio un invito ad espatriare

“Ci auguriamo che quella di Di Maio sia un’altra ‘fake news’, altrimenti la notizia letta sulle agenzie, di un 40% di prelievo sulle pensioni di importo medio-alto, rappresenterebbe un vero e proprio ‘furto’ ai danni di intere categorie professionali ed equivarrebbe ad un invito ad espatriare”. Così Giorgio Ambrogioni, Presidente CIDA commenta le parole del…

Continua

Terremoto:manager in aziende Valnerina per favorire la ripresa

“Con un manager l’azienda va meglio e ancora meglio con un giovane laureato che va a implementare ciò che il manager ha immaginato”. Ruota attorno a questo assunto il progetto di CIDA per aiutare la ripresa economica delle piccole imprese della Valnerina colpite dal terremoto del 2016. I risultati sono stati illustrati il 4 dicembre…

Continua