IN QUESTA SEZIONE È POSSIBILE VISUALIZZARE I COMUNICATI STAMPA, I DOCUMENTI E LE PRESE DI POSIZIONE DI CIDA

null

Raccolta fondi per zone terremotate

CIDA e le sue Federazioni hanno indetto una raccolta fondi a sostegno delle popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma. L’IBAN su cui far confluire i fondi è IT46 F033 5901 6001 0000 0146 071 l’intestazione è CIDA Al fine di consentire alle persone fisiche di detrarre dall’imposta sui redditi le erogazioni in denaro occorre…

Continua

CIDA Toscana: workshop sulle nuove opportunità per le imprese

CIDA Toscana ha organizzato, sul tema dell’alternanza scuola-lavoro, un workshop in collaborazione con Italia Lavoro-Programma FIxO. L’incontro, tenutosi il 14 dicembre, ha proposto una riflessione su alcuni aspetti chiave sull’applicazione degli istituti di alternanza scuola-lavoro e di apprendistato. LEGGI

Continua

CIDA Toscana: workshop sulle nuove opportunità per le imprese

CIDA Toscana ha organizzato, sul tema dell’alternanza scuola-lavoro, un workshop in collaborazione con Italia Lavoro-Programma FIxO. L’incontro, tenutosi il 14 dicembre, ha proposto una riflessione su alcuni aspetti chiave sull’applicazione degli istituti di alternanza scuola-lavoro e di apprendistato. LEGGI

Continua

CEC: lancio della coalizione per le competenze e professioni digitali

La CEC European Managers ha partecipato al lancio della Coalizione Europea per le competenze e le professioni digitali. L’evento organizzato dalla Commissione Europea si è tenuto il 1° dicembre a Bruxelles. La coalizione si propone di unire gli attori, a livello nazionale ed europeo, al fine di stimolare l’occupazione ed identificare le buone pratiche, permettendo…

Continua

CEC: lancio della coalizione per le competenze e professioni digitali

La CEC European Managers ha partecipato al lancio della Coalizione Europea per le competenze e le professioni digitali. L’evento organizzato dalla Commissione Europea si è tenuto il 1° dicembre a Bruxelles. La coalizione si propone di unire gli attori, a livello nazionale ed europeo, al fine di stimolare l’occupazione ed identificare le buone pratiche, permettendo…

Continua

No a dirigenti privi di incarico se non per valutazione negativa

L’ennesima riforma della Pubblica amministrazione rischia di non rispondere alle esigenze di rinnovamento delle Pubbliche Amministrazioni perché non tiene in considerazione le criticità antiche dell’organizzazione del lavoro pubblico. Anzi, al di là delle enunciazioni di principio: crea forme di precarizzazione allarmanti per i dirigenti di carriera e favorisce il rapporto collusivo fra politica e amministrazione.…

Continua

No a dirigenti privi di incarico se non per valutazione negativa

L’ennesima riforma della Pubblica amministrazione rischia di non rispondere alle esigenze di rinnovamento delle Pubbliche Amministrazioni perché non tiene in considerazione le criticità antiche dell’organizzazione del lavoro pubblico. Anzi, al di là delle enunciazioni di principio: crea forme di precarizzazione allarmanti per i dirigenti di carriera e favorisce il rapporto collusivo fra politica e amministrazione.…

Continua