Equità fiscale. L’analisi delle dichiarazioni Irpef ed il difficile finanziamento del welfare italiano

L’eccessiva pressione fiscale e le difficoltà di mantenere gli attuali livelli di welfare sono due facce della stessa medaglia: se non si interviene sul primo aspetto non si troveranno più le risorse necessarie a finanziare l’assistenza sociale, con gravi ripercussioni sulla qualità della vita. È quanto afferma la ricerca sull’Irpef 2015 realizzata dal centro studi “Itinerari previdenziali” presieduto dall’economista Alberto Brambilla. Sui dati…

La politica sia credibile e riformi l’IRPEF

Si torna a parlare di riforma fiscale, finalmente. Si rimette sul tavolo delle cose concrete il problema della pressione fiscale che grava troppo su alcune categorie (lavoratori dipendenti e pensionati, in primis) e poco o nulla su altre. Un problema enorme, finito nel dimenticatoio o toccato in modo sostanzialmente ambiguo con l’escamotage del bonus da…

Lavoro: non strumentalizzare le parole del Papa

“Le parole del Papa sul lavoro sono pienamente condivisibili e meritano un’attenta riflessione per evitare letture superficiali o banali e fuorvianti strumentalizzazioni”: lo ha detto Giorgio Ambrogioni, Presidente CIDA. “Il discorso di Papa Francesco in occasione dell’udienza con i delegati Cisl, trae ampiamente spunto dalla dottrina dell’economia sociale di mercato che è molto vicina alla…

Equità fiscale. L’analisi delle dichiarazioni Irpef ed il difficile finanziamento del welfare italiano

L’eccessiva pressione fiscale e le difficoltà di mantenere gli attuali livelli di welfare sono due facce della stessa medaglia: se non si interviene sul primo aspetto non si troveranno più le risorse necessarie a finanziare l’assistenza sociale, con gravi ripercussioni sulla qualità della vita. È quanto afferma la ricerca sull’Irpef 2015 realizzata dal centro studi “Itinerari previdenziali” presieduto dall’economista Alberto Brambilla. Sui dati…

La politica sia credibile e riformi l’IRPEF

Si torna a parlare di riforma fiscale, finalmente. Si rimette sul tavolo delle cose concrete il problema della pressione fiscale che grava troppo su alcune categorie (lavoratori dipendenti e pensionati, in primis) e poco o nulla su altre. Un problema enorme, finito nel dimenticatoio o toccato in modo sostanzialmente ambiguo con l’escamotage del bonus da…

CIDA al Ministero sull’economia sommersa

Nel 2015 è stata istituita presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze una Commissione con lo scopo di fornire una stima ufficiale delle entrate tributarie e contributive sottratte al bilancio pubblico. In vista della preparazione della sua relazione annuale, tale Commissione ha audito CIDA proprio sul tema dell’economia sommersa e dell’evasione fiscale e contributiva. La…

CIDA al Ministero sull’economia sommersa

Nel 2015 è stata istituita presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze una Commissione con lo scopo di fornire una stima ufficiale delle entrate tributarie e contributive sottratte al bilancio pubblico. In vista della preparazione della sua relazione annuale, tale Commissione ha audito CIDA proprio sul tema dell’economia sommersa e dell’evasione fiscale e contributiva. La…

Spending Review: i tagli non pregiudichino l’efficienza

“Ben vengano risparmi e tagli alle spese nella Pubblica Amministrazione, ma senza dimenticare che l’obiettivo finale deve essere quello di aumentarne l’efficienza e di migliorare la qualità dei servizi destinati ai cittadini”: è quanto afferma Giorgio Ambrogioni, presidente di Cida, la confederazione dei dirigenti e quadri pubblici e privati. Se l’azione della  spending review dal…